Gli antiossidanti

Gli antiossidanti sono sostanze chimiche o agenti fisici che rallentano o prevengono l'ossidazione.

L'ossidazione è una reazione chimica che trasferisce elettroni da una sostanza ad un ossidante, si producono così i radicali liberi responsabili di una reazione a catena che danneggia le cellule.

Gli Antiossidanti pongono fine all'ossidazione, intervenendo sui radicali liberi e facendo ossidare se stessi, per questo vengono chimicamente definiti “agenti riducenti”. Sono in grado quindi di neutralizzare i radicali liberi e proteggere l'organismo dalla loro azione negativa.

Xantoni

Della famiglia degli antiossidanti fanno parte gli Xantoni.

Gli Xantoni sono composti biologicamente attivi, legati alla famiglia dei polifenoli (potenti antiossidanti) che possiedono molteplici proprietà farmacologiche, sono infatti rinomati per il loro alto potere antiossidante, antisettico ed antinfiammatorio.

Esistono 200 xantoni identificati in natura, il Mangostano ne contiene 43 tipi differenti, tra cui i più efficaci fino ad oggi studiati.Diversi tipi di piante ed erbe in natura contengono alcuni xantoni, nessuna di queste però è paragonabile per quantità ed efficacia al Mangostano, il frutto più ricco di xantoni attivi fino ad oggi conosciuto.